Una capra in fuga catturata tra le vie del paese, dopo venti giorni di fuga

Capra in fuga

Vagava da venti giorni senza meta, dopo essere scappata da una cascina. Una capra era fuggita dal proprio recinto ed è riapparsa negli scorsi giorni tra le vie di Trezzano Rosa. Il proprietario dell’animale, avendo immaginato un furto, non l’aveva più cercata. A dare l’allarme una residente.

L’intervento della Polizia locale

La donna ha allertato la Polizia locale quando un uomo, rivelatosi poi l’effettivo e inconsapevole proprietario, intervenuto per fermare la bestia, ha minacciato di ucciderla. La capra, capita la mala parata, è però di nuovo fuggita. A fermarla, in zona industriale, sono stati dei ragazzini che, dopo averla bloccata, l’hanno legata ad un palo. Prima che tornasse dal legittimo proprietario.

La storia completa sulla Gazzetta dell’Adda in edicola e in versione sfogliabile web da sabato 7 luglio

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI