Cascina Gnocco, il semaforo può attendere. Il Consiglio ha respinto una mozione presentata dall’opposizione per l’installazione di un semaforo.

Cascina Gnocco

Niente semaforo per le auto all’incrocio tra via Padova e la variante alla ex Ss 11, in località Cascina Gnocco. Lunedì 30 settembre, infatti, il Consiglio comunale ha respinto una mozione presentata dal gruppo di Insieme per Gessate, capitanato dall’ex sindaco Giulio Sancini che chiedeva l’installazione di un semaforo per ovviare ai problemi che si trovano ad affrontare gli automobilisti che devono imboccare la variante che, non solo si trova a un livello più alto, ma presenta anche dei new jersey che rendono difficoltoso la viabilità. La mozione di Insieme ha incassato anche il favore dell’altra forza di minoranza Centrodestra X Gessate, ma non quello della maggioranza che, compatta ha votato contro. Le motivazioni del voto contrario sono state esposte dal capogruppo di maggioranza Andrea Distaso. “Riconosciamo la criticità ma pensiamo che la questione non debba essere affrontata solo da Gessate. Ci stiamo muovendo in tal senso per un discorso più ampio sulla viabilità”.

Leggi anche:  Polemiche sul Villaggio di Natale di Milano: “Altro che Sogno, delusione totale”

 

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE