Cent’anni della Motta e Gessate è presente alle celebrazioni milanesi della nota azienda dolciaria. Il suo fondatore Angelo Motta nacque infatti in paese.

Cent’anni della Motta

Un evento alla Terrazza Martini di Milano che si è tenuto ieri, mercoledì 30 ottobre 2019, ha caratterizzato i cento anni della famosa industria dolciaria. All’evento erano presenti anche il sindaco di Gessate Lucia Mantegazza e l’operatrice dell’anagrafe Maria Rita Gerosa. A creare il famoso panettone, così come lo conosciamo e lo apprezzaiamo oggi, è stato Angelo Motta, nato in paese e più precisamente a Villa Fornaci l’8 settembre 1890. La famiglia Motta era originaria di Cassano e si era trasferita a Gessate dove nacque il famoso imprenditore dolciario. All’incontro milanese, oltre al sindaco, era presente anche Maria Rita Gerosa che ha collaborato con Fabiana Giacomotti, dell’Università la Sapienza di Roma, autrice di due saggi sulla Motta, nel recuperare alcuni documenti riguardanti il gessatese. Non è stato difficile recuperare l’atto di nascita che avevamo già trovato quando, diversi anni fa, era stata intitolata una via ad Angelo Motta – ha spiegato Gerosa – Più difficile, invece, è stato rintracciare negli archivi lo stato di famiglia dal momento che all’epoca era basato sulle vie e molte hanno cambiatro nome”. Nato nel 1890 a Gessate, Angelo Motta si trasferì a Milano nel 1910.

Leggi anche:  Entra in Municipio e dà in escandescenze

 

 

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE