A pochi minuti dall’apertura delle iscrizioni alla prima “Chicca’s run in pigiama” il cielo si è aperto ed è venuto giù il diluvio. Ma neanche il violento temporale è riuscito a fermare la solidarietà. D’altronde Federica Del Miglio lo ha insegnato: il sole esiste per tutti.

Chicca ‘s run che successo per la ricerca

Quasi trecento persone hanno voluto festeggiare il compleanno di Chicca con l’associazione nata per esaudire il suo grande desiderio: raccogliere fondi per sostenere l’Istituto dei tumori di Milano e, in particolare, il reparto di Oncologia pediatrica dove lei è stata in cura per lungo tempo. La prima edizione della manifestazione rischiava di essere rovinata dal maltempo, ma così non è stato. Ai nastri di partenza della 5 chilometri partita dal centro sportivo di via Piemonte a Pioltello c’erano tutti.

In volo come palloncini

Amici, familiari, parenti, conoscenti, ma anche persone che sono rimasti colpiti dalla storia di Chicca e hanno scelto di portare avanti la battaglia che lei non può più combattere. Ad aprire le danze c’erano i suoi genitori,  Andrea Francesca, insieme ai volontari con cui hanno costituito l’Associazione Chicca il sole esiste per tutti. A sostenere il progetto anche “amici” importanti, come l’Athletic Team di Pioltello, i Lions di Cernusco, ma anche il centro Enjoy di Cernusco sul Naviglio, la Protezione civile e la Croce Verde che, gratuitamente, ha garantito assistenza ai podisti. A dare il là alla manifestazione i palloncini fatti alzare verso il cielo, verso Chicca per gridare a voce unita: tanti auguri Federica.

Leggi anche:  Furti in casa, l'allarme della Regione

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE