Chiuso il ponte che collega Paderna d’Adda e Calusco. Interrotto il traffico stradale e ferroviario.

Chiuso il ponte

La chiusura del ponte di Paderno ha proiettato i residenti delle due sponde dell’Adda in una notte senza precedenti. Sono stati moltissimi i cittadini che, forse increduli per una notizia tanto clamorosa, a partire dalla mezzanotte si sono recati nei pressi del San Michele.

Ponte di Paderno chiuso, la nottata

La notizia della chiusura d’urgenza del ponte San Michele è circolata poco dopo l’ora di cena di ieri, venerdì. Il primo a divulgare la notizia è stato Massimo Cocchi, assessore ai Lavori pubblici di Calusco d’Adda, che insieme ai dirimpettai di Paderno d’Adda ha ricevuto da Roma l’ordine di vietare il traffico veicolare e ferroviario sul ponte per ragioni di sicurezza.

La nota di Rfi

A stretto giro è giunta la nota di Rfi, che ha spiegato l’urgenza della decisione. “Il provvedimento, di cui sono state già informate le istituzioni, si è reso necessario a causa di urgenti e improcrastinabili interventi di manutenzione straordinaria. Decisi dopo aver ricevuto nella giornata odierna i risultati dell’aggiornamento delle verifiche strutturali effettuate periodicamente sull’opera” si legge nel comunicato.

Incredulità tra i cittadini

Sono stati quindi numerosi, sia a Paderno che a Calusco, i cittadini che a ridosso della mezzanotte si sono recati nei pressi del ponte San Michele. Un po’ per curiosità e un po’ per incredulità, hanno assistito alle operazioni di chiusura, coordinate su una sponda e sull’altra dal personale delle due Province e dagli amministratori comunali. Le auto hanno continuato a transitare ancora per qualche minuto dopo la mezzanotte, quindi i semafori sono stati spenti. E all’imbocco del ponte installati cartelli e recinzioni per vietare il transito a tutti i veicoli.

Leggi anche:  Commemorazione Ponte Morandi a Genova: vertici Autostrade allontanati VIDEO

La comunicazione di Trenord

Trenord ha pubblicato sul sito ufficiale una nota per comunicare quali saranno le sorti dei pendolari: “Si informa che su disposizione di RFI, per consentire urgenti attività di manutenzione straordinaria al ponte San Michele sull’Adda, la circolazione tra Paderno-Robbiate e Calusco è interrotta fino a nuova comunicazione.
I treni circoleranno regolarmente tra le stazioni di Milano e Paderno-Robbiate e tra Calusco e Bergamo.
I viaggiatori da e per Calusco, Terno e Ponte S. Pietro sono invitati a utilizzare i collegamenti alternativi via Bergamo-Treviglio-Pioltello-Milano oppure Bergamo-Calolziocorte-Carnate-Milano. Le stazioni di Calusco e Paderno d’Adda saranno collegate da un servizio di bus-navetta (tempo di percorrenza 45 minuti circa), soggetti alle condizioni del traffico stradale”.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE