Un leggero calo rispetto allo scorso anno, colpa del Black Friday. La colletta alimentare dei sabato ha comunque sottolineato la generosità delle persone.

Colletta alimentare nel melzese

Sono stati più di un centinaio i volontari di zona che hanno aderito alla tradizionale iniziativa del Banco Alimentare, ottanta solo da Melzo. Dieci i punti vendita individuati tra Melzo, Liscate, Vignate e Pozzuolo Martesana. Al termine della giornata di sabato è stato il momento della conta di quanto raccolto. Gli alimenti donati dalla gente sono ammontati a 8.046 chilogrammi, circa il 10 per cento in meno rispetto all’anno scorso.

In calo per il Black Friday

Secondo i volontari questo calo sarebbe legato al Balck Friday che si è tenuto il giorno precedente. Molti supermercati, infatti, avevano aderito proponendo occasioni e forti scontistiche. Di conseguenza il numero di clienti che si è recato a fare la spesa sabato è stato inferiori rispetto agli standard soliti. Il cibo raccolto andrà a contribuire all’attività solidale del Banco Alimentare di zona e alle Caritas dei Comuni coinvolti.

Leggi anche:  Margherita d'oro per chi a Melzo è in prima fila per i bisognosi

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE.