La Settima Commissione parlamentare in visita all’Istituto comprensivo Ungaretti di Melzo. Stamattina la scuola ha aperto le sue porte a ospiti… onorevoli.

Commissione parlamentare a lezione

Nonostante le vacanze in occasione della Fiera delle Palme, lunedì 15 aprile la scuola era animata dal vociare dei bambini e dei ragazzi “convocati” per una lezione speciale. A far visita al plesso di viale Gavazzi parte dei componenti della VII Commissione Cultura, scienze e istruzione formata da parlamentari e senatori provenienti da Roma. Tra loro erano presenti la forzista Valentina Aprea e la dem Simona Malpezzi. Proprio la prima, ex assessore lombardo all’Istruzione, è unita da profonda amicizia con la dirigente scolastica dell’Ungaretti Stefania Strignano e ha voluto mettere a conoscenza i colleghi deputati del lavoro condotto a Melzo.

Una diversa forma di conoscenza

Ad accoglierli, insieme alla preside, anche parte della Giunta melzese con in testa il sindaco Antonio Fusè che ha voluto sottolineare i meriti della dirigente scolastica e del suo staff, ma anche l’impegno economico e di investimenti sostenuto dall’Amministrazione. Quindi si è passati immediatamente alla parte pratica, con la visione dei lavori realizzati dai ragazzi. In tutti i campi e in diverse forme. A cominciare dalla musica e dalla danza, passando per la letteratura studiata con gli I-pad o con una diversa modalità di lavorare sulla creatività e sulla manualità dei bambini delle materne avvalendosi comunque della tecnologia. I visitatori sono rimasti particolarmente impressionati dalle metodologie dell’Ungaretti, figlie di un lavoro condotto in collaborazione con altri enti come Apple Italia e gli Istituti superiori De Amicis.

Leggi anche:  Una atleta melzese pronta a volare negli States. E' la prima nella storia

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE.