Con il peso del bue la festa di Inzago è entrata nel vivo. Il grosso bovino di razza piemontese portato quest’anno ha fatto registrare 1.040 chilogrammi.

Con il peso del bue la festa è entrata nel vivo

Oggi, lunedì 14 ottobre 2019, la festa di Inzago è entrata nel vivo e anche nella sua fase conclusiva. Dopo il palio di sabato e le celebrazioni religiose di ieri, domenica, oggi la giornata è stata dedicata alle orogini agricole di Inzago con la fiera degli animali e dei mezzi agricoli e con un evento che attira tutti gli anni in piazza migliaia di inzaghesi. La kermesse di “Indovina il peso del bue”, in cui i partecipanti, quest’anno sono stati 2.100, devono indovinare il peso di un grosso bovino. A mezzogiorno di oggi sono state effettuate le operazioni di peso di “Josh” il bue portato per l’occasione in piazza dalla Pro Loco e dalla Macelleria Motta, davanti a centinaia di inzaghesi per quello che è forse il momento clou della sagra. L”evento è stato presentato da un personaggio d’eccezione come Edoardo Raspelli che ha illustrato la fiera e i suoi contenuti mentre è toccato al sindaco, Andrea Fumagalli,  ufficializzare la pesata, con Josh che ha fermato la bilancia a 1.040 chilogrammi. La festa, iniziata questa mattina con la transumanza di una ventina di bovini che si è conclusa in Piazza Maggiore, proseguirà fino a tarda sera.

Leggi anche:  Natale in piazza, il grande albero acceso il giorno dell'Immacolata

 

 

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE