Da Palermo a New York con un gommone da dodici metri fabbricato in via Bologna a Bussero dalla Nuova Jolly. E’ l’impresa che riscrive la storia della nautica di Sergio Davì, skipper siciliano, classe ’65 che ha portato a termine il raid in meno di tre mesi.

Da Palermo a New York

“La tappa più dura è stata dalla Groenlandia al Canada perché non c’erano tappe intermedie – ha spiegato – Ho dovuto navigare per 44 ore consecutive, con una visibilità inferiore ai cinquanta metri, il mare mosso e il pericolo degli iceberg”.

Festa in via Bologna

Ieri sera, venerdì 29 novembre 2019, i produttori del gommone, ovvero i cinque fratelli Aiello, titolari dell’azienda, e lo skipper si sono incontrati dopo l’impresa per una grande festa con dipendenti, fornitori e amministratori comunali.

Nella Gazzetta della Martesana

Tutti i dettagli nell’edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell’edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 30 novembre 2019.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.