Dischi più venduti in Italia, il monzese Irama supera anche la Pausini. Al 46esimo posto nella top 100, un altro brianzolo, il vimercatese Emis Killa.

Dischi più venduti in Italia

La classifica annuale FIMI degli album più venduti in Italia nel 2018 ha confermato il “boom” degli artisti italiani e ha riscoperto il mondo dei talent show. Se il leader indiscusso delle vendite è il cinisellese Sfera Ebbasta, con quattro dischi di platino, al secondo posto, inftti, troviamo il monzese Irama, trionfatore dell’edizione numero 17 del programma di Maria De Filippi, con l’album “Plume”, vincitore di un doppio disco di platino. Il cantante è in classifica anche con un altro album, “Giovani”, uscito lo scorso 19 ottobre. In questo caso però si ferma alla posizione 28. Ma nella top 100 che pubblichiamo qui di seguito, troviamo anche un altro cantante brianzolo. Si tratta del vimercatese Emis Killa, fermo al 46esimo posto della chart con il suo “Supereroe”.

Irama

Vero nome Filippo Maria Fanti, Irama è nato a Carrara ma è residente a Monza, La sua passione per la musica la scopre da piccolissimo e la coltiva fino ad arrivare ad oggi dove è tra i volti più conosciuti della 17esima edizione di Amici. In realtà Irama, ancora prima della sua partecipazione al talent show, era già noto al grande pubblico: nel 2016 aveva infatti calcato grandi palchi come quello del Festival di Sanremo e del Coca Cola Summer Festival, vincendo il circuito dedicato ai giovani.

Leggi anche:  Guardia medica Vimodrone, la Regione: "riduzione orari per motivi di sicurezza"

Emis Killa

Emis Killa, all’anagrafe Emiliano Rudolf Giambelli, classe 1989, è un rapper di Vimercate. Si avvicina al rap all’età di 14 anni, attratto principalmente dalle rap battle, disciplina che coltiva da subito in strada, principalmente al muretto di Milano, e che nel 2007 lo porta sul palco del Tecniche Perfette (concorso culto per tutti gli appassionati di rap e freestyle battle), dove si aggiudica il titolo di campione italiano di freestyle. Successivamente decide di abbandonare le gare di freestyle per dedicarsi alla scrittura dei testi.

Sfera

Sfera Ebbasta, pseudonimo di Gionata Boschetti è salito alla ribalta grazie alla pubblicazione dell’album XDVR, inciso con la collaborazione del produttore discografico Charlie Charles, ottenendo un buon successo in Italia. Tale successo si è replicato con le uscite di Sfera Ebbasta (2016) e Rockstar (2018), il secondo dei quali ha permesso all’artista di divenire il primo italiano ad entrare nella top 100 mondiale della piattaforma di streaming Spotify.