Donazione ai laboratori Gustave Roussy di Parigi. A farla è stata l’associazione Tutti per Gioia che lunedì ha consegnato l’assegno.

Donazione

Lunedì Giancarlo Leuci e Pamela Secchi, il papà e la mamma della piccola Gioia scomparsa a causa di un glioblastoma nel 2017 a soli quattro anni, e presidente e vice dell’associazione Tutti per Gioia, hanno consegnato un assegno di 10mila euro ai laboratori parigini Gustave Roussy da anni impegnati nella lotta ai tumori infantili.

Un  sodalizio molto attivo

Nata per aiutare la piccola Gioia Leuci e per raccogloere i fondi necessari a curare la piccola, il sodalizio non ha fermato la sua attività dopo la scomparsa della bimba. In gennaio l’associazione aveva donato 50mila euro all’ospedale pediatrico Gaslini di Genova, lunedì, invece, è toccato ai laboratori di ricerca parigini, tra i primi in Europa e all’avanguardia nella cura dei tumori infantili.

 

 

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE