Due milioni di investimenti nel campo dei lavori pubblici. Ad annunciarlo è stata il sindaco Valeria Radaelli nel corso del Consiglio sulla presentazione del bilancio.

Due milioni di opere

E’ stato presentato, nel corso della seduta del Consiglio di mercoledì, ieri, il bilancio di previsione che sarà sottoposto all’esame del voto tra venti giorni. Un documento economico, quello che è stato portato all’attenzione dei consiglieri, che prevede consistenti investimenti nelle opere pubbliche.

“Un bilancio di cui sono orgogliosa”

“Dopo alcuni anni faticosi questo è un bilancio di cui sono orgogliosa – ha commentato il primo cittadino Valeria Radaelli ormai in scadenza di mandato –  Sono, infatti, previste opere per circa due milioni di euro”. Tra gli interventi più consistenti c’è il rifacimento del campo sportivo, un’opera già avviata da oltre un milione, ma non solo. In programma anche la sistemazione della tensostruttura che peserà sulle casse del Comune per 70mila euro e quella del palazzetto che comporterà un esborso di circa 150mila euro.

Leggi anche:  Ricettazione e falso, arrestato dai carabinieri

“Lasciamo opere importanti”

Concludendo il suo intervento, il primo cittadino ha sottolineato il fatto di lasciare opere importanti alla città. “Inoltre si tratta di lavori che saranno realizzati con risorse di bilancio – ha concluso – Quindi non porteranno a un indebitamento”.