È arrivato inAuto&Moto. In omaggio con la Gazzetta della Martesana, la Gazzetta dell’Adda e SestoWeek di sabato 24 marzo riceverete il nuovo magazine dedicato ai motori. Sia che siate innamorati delle due o delle quattro ruote (o magari di entrambe) troverete qui un porto sicuro. Capace di raccontarvi le ultime novità, ma in grado anche di accudirvi e consigliarvi nella gestione e nella manutenzione della vostra vettura. E poi c’è il grande mondo dello sport.

È arrivato inAuto&Moto, un compagno di viaggio

L’universo auto, così come quello moto, è in continua evoluzione. Le grandi case internazionali non smettono mai di rinnovarsi, lanciando nuovi modelli e migliorando le versioni precedenti.
L’orientamento, come dimostrato dall’ultimo Salone dell’Auto di Ginevra, va sempre più verso l’elettrico e l’adozione di tecnologie futuristiche. Il numero di marzo di inAuto&Moto ci viene incontro. Ampio spazio è infatti dato alla kermesse svizzera da poco conclusasi, punto di riferimento mondiale per il settore. E poi ecco le vetture più importanti presentate in questo 2018, con approfondimenti e tante particolarità da scoprire. Dalla McLaren Senna alla nuova 500 Mirror, passando per la Ferrari Portofino. Ce n’è per tutti i gusti.

Leggi anche:  Un pitbull per amico è la campagna del canile di Vignate

 A tutto sport: storie, dettagli e numeri

Non da meno è l’interesse per le due ruote. La copertina se la prende la Ducati Panigale V4, ma sono tanti i modelli che “rubano la scena” su questo numero della nostra rivista. E la bella  stagione sta per arrivare, quindi per la nostra voglia di moto aumentano i giri. Chi ha già acceso al massimo i propri motori sono i centauri del Motomondiale. E su inAuto&Moto  troverete un ampio approfondimento con le schede di tutti i circuiti, di tutte le moto e di tutti i piloti MotoGP. Non vi basta? Lo stesso dossier è stato declinato per la F1, che anche quest’anno vivrà sulla dicotomia Ferrari-Mercedes. E poi, per i palati fini, ecco il punto della situazione sul Rally WRC, sul MXGP Motocross (dove il nostro Toni Cairoli punta al decimo titolo) e sulla Formula E (il campionato della monoposto elettriche).