Inizia l’era dell’Ecuosacco a Bussero. Da oggi, venerdì 1 febbraio 2019, la parte indifferenziata dei rifiuti andrà conferita unicamente nel sacco rosso, per le utenze domestiche, e in quello blu per quelle non domestiche.

Ecuosacco

I nuovi sacchetti sono stati distribuiti ai cittadini fino a lunedì. Sono premarcati e quindi dotati di un codice collegato a ciascuna utenza. Saranno ritirati una volta alla settimana. Insieme ai sacchi rossi e blu sono stati distribuiti anche i nuovi sacchi per plastica e lattine.

Multipack

Anche su questo fronte ci sarà un cambiamento: tutto il packaging andrà nel nuovo sacco chiamato Multipack. Plastica, lattine e accoppiati, come il tetrapack, andranno qui. Nulla cambia per carta e umido.

Aumentare la differenziata

Lo scopo è aumentare la differenziata. Se prima nel dubbio era bene porre l’oggetto che non va nella carta, né nell’umido, nel sacco “nero”, oggi ai cittadini è richiesto un piccolo sforzo in più. Occorre chiedersi se proprio non si possa gettare nel Multipack.

Meno rifiuti

La finalità e ridurre al minimo la quantità di rifiuti che prendono la strada dell’inceneritore. Il costo del loro smaltimento infatti, oltre che inquinante, è diventato fortemente antieconomico. Il maggiore sforzo dunque dovrebbe avere un beneficio sulla Tassa rifiuti.

Leggi anche:  Copia "autentica" della Gioconda scoperta da un senatore lombardo

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.