Ex legatoria Torriani va all’asta. Si terrà venerdì l’incanto telematico per aggiudicare la vendita dell’area di corso Roma 89. E’ abbandonata a rovi e sterpaglie dal 2005.

Ex legatoria Torriani va all’asta

La base d’asta è di 5,4 milioni. La stima è stata eseguita tenendo conto che chi acquisterà l’ex sito produttivo dovrà farsi carico anche della bonifica.

Il problema amianto

Si calcola infatti che ci siano circa 15mila metri quadri di amianto da smaltire. Il costo di un simile intervento è stimato in 320mila euro. Poi occorre effettuare carotaggi nel terreno per verificare che non ci siano residui di attività precedenti.

Lo sviluppo

Successivamente i capannoni che hanno dato lavoro a decine e decine di colognesi andranno abbattuti. Al momento il Pgt, il piano di governo del territorio, prevede di progettare edilizia residenziale e terziario.

Inquinamento

La proprietà, dichiarata fallita a settembre dello scorso anno, aveva ricevuto un’ordinanza per bonificare l’area dall’amianto entro il 30 marzo 2012. Nonostante sia stata disattesa, le ultime rilevazioni dell’azienda sanitaria non hanno evidenziato tracce di inquinamento da asbesto.

Leggi anche:  Indice di calore alle stelle: attenzione al gran caldo

Offerte

le offerte per l’acquisto possono essere presentate entro giovedì (per informazioni LEGGI QUI)