Nemmeno la pioggia ha potuto fermare la Fanfara dei bersaglieri che, stamattina, ha svegliato Cernusco sul Naviglio con il suono dei suoi ottoni.

Cernusco si sveglia con la fanfara

La pioggia non ha fermato i bersaglieri, che si sono trovati di primo mattino sotto il diluvio al centro Sant’Ambrogio. Poi hanno sfilato per le vie della città, fermandosi al Largo dei Bersaglieri e a rendere omaggio al Monumento dei caduti. Poi hanno sfilato all’ingresso di Villa Greppi, dove si sono esibiti in concerto.

Cento anni dalla fine della Grande guerra

Hanno partecipato alla manifestazione, organizzata in occasione dei cento anni dalla fine della Prima guerra mondiale, anche il sindaco Ermanno Zacchetti, il senatore Eugenio Comincini (che ha sfilato insieme ai bersaglieri), l’assessore alla Cultura Mariangela Mariani e il comandante dei carabinieri Pier Giuseppe Palmeri.

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE.