Un sabato mattina davvero speciale per gli studenti della scuola media Mascagni che, presso il centro sportivo di via Buozzi, si sono sfidati nei Giochi della gioventù organizzati dall’istituto.

Giochi della gioventù tripudio di colori

Gli spalti del centro sportivo erano dipinti dei colori delle varie sezioni. Blu, gialli, rossi, arancioni, verde e azzurri, uno per ogni lettera dell’istituto. I ragazzi si sono sfidati nelle varie discipline dell’atletica leggera: velocità, lancio del vortex, getto del peso, salto in alto, salto in lungo e resistenza. A coronamento della mattinata le staffette che hanno incoronato le sezioni vincitrici.

Organizzazione eccellente

Oltre 200 gli studenti che si sono sfidati e la macchina organizzativa ha funzionato alla perfezione permettendo a tutti di divertirsi di fronte al tifo scatenato dei compagni. Merito della scuola e dei suoi docenti di Educazione fisica che, insieme alla società cittadina Asd Atletica Melzo, hanno lavorato per organizzare la manifestazione.

“Importante è partecipare”

Soddisfatto dell’entusiasmo e del divertimento dei ragazzi il preside dell’istituto Mascagni Andrea Caspani che ha voluto ringraziare tutti i docenti per la disponibilità messa in campo e per il coinvolgimento dimostrato. “Questa manifestazione ci insegna l’importanza del partecipare e del cercare di fare il proprio meglio mettendoci tutto l’impegno possibile”, ha spiegato il dirigente.

Leggi anche:  Inaugurate le nuove sale operatorie a Melzo

Allora ecco qualche scatto (circa 60) che racconta la giornata di sport e divertimento. E non perdete il servizio in edicola sabato sul prossimo numero della Gazzetta della Martesana.