Per giovedì 11 luglio la Confederazione Unitaria di Base Trasporti (Cub Trasporti) ha proclamato uno sciopero di 24 ore dei lavoratori del Gruppo Atm  “contro la liberalizzazione, la privatizzazione, e la finanziarizzazione del trasporto pubblico milanese e dell’hinterland; contro le gare d’appalto dei servizi attualmente gestiti del Gruppo Atm  e per la reinternalizzazione dei servizi ceduti in appalto e/o sub-appalto anche complementari al trasporto; contro la quotazione in borsa e la vendita delle azioni del Gruppo Atm; per l’affidamento diretto in house dei servizi gestiti dal Gruppo Atm; per l’affidamento diretto al Gruppo Atm dei servizi di trasporto pubblico locale della Città metropolitana milanese”.

Giovedì 11 luglio sciopero dei mezzi pubblici

L’agitazione del personale viaggiante e di esercizio sia di superficie sia della metropolitana è prevista dalle 8,45 alle 15 dalle 18 al termine del servizio.

Le percentuali medie complessive di adesione registrate nel corso delle ultime astensioni proclamate dalle medesime sigle, sono disponibili   sul sito internet dell’Azienda al seguente link https://www.atm.it/it/IlGruppo/personale/Pagine/Adesionescioperi.aspx.

Leggi anche:  Il piccolo mondo antico del pontirolese Antonio Colnaghi

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI