Grande festa nella comunità di Melzo per il giovane Matteo Biancardi, il seminarista che ieri, sabato 7 settembre 2019, è stato ammesso tra i candidati al rito del sacerdozio in Duomo a Milano. Dopo la cerimonia ufficiale officiata dall’arcivescovo Mario Delpini, oggi, domenica, si è tenuta una Messa a lui dedicata nella chiesa del Sacro Cuore.

Melzo in festa per Matteo Biancardi

In prima fila mamma, papà e la sorella, insieme ai parenti e a tutti gli amici che in questi anni hanno accompagnato il percorso di Matteo in seminario. Sull’altare tutti i preti melzesi, con il prevosto don Mauro Magugliani che ha sottolineato l’importanza della scelta compiuta dal giovane melzese.

La vestizione

Il momento più atteso è stata la vestizione, quando Matteo ha tolto gli abiti “secolari” per indossare la veste che contraddistingue i sacerdoti e gli aspiranti tali. “Adesso sei un esempio, un modello da seguire”, ha detto don Mauro. Un momento che è stato seguito dal fragoroso applauso dei presenti.

Leggi anche:  A Madesimo questo weekend si scia gratis

Le parole di Matteo

“Ci tengo a ringraziare tutti i presenti e le persone che sono state importanti nel mio cammino di fede – ha detto Matteo- A cominciare da don Levi Spadotto, prima figura che mi ha avvicinato a Gesù; Marta Galbiati, con cui ho camminato in oratorio e infine don Fabio Molon che tuttora mi segue in seminario”.La festa si è conclusa nel salone dell’oratorio con un aperitivo offerto a tutta la comunità.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI