Preoccupa e parecchio il trituratore di inerti che l’azienda “Demid” intende costruire a Cernusco sul Naviglio, ma al confine con Bussero e a poca distanza da Cassina de’ Pecchi. Martedì sera 9 luglio 2019 in quest’ultimo Comune i Verdi hanno organizzato in sala consiliare un incontro pubblico sull’argomento.

Trituratore di inerti

L’impianto previsto dovrebbe sorgere in località Fornace. Servirà per sminuzzare i rifiuti derivati dall’edilizia. Il materiale ricavato può essere riutilizzato, ad esempio per i fondi stradali o per le fondazioni di nuove edificazioni. Economia circolare, dunque, volta a ridurre al massimo la produzione di rifiuti. E sin qui i Verdi sono d’accordo.

Le preoccupazioni

Ciò che contestano è la collocazione. Il sito infatti, si trova vicino a Cassina a meno di 200 metri dalle abitazioni di via La Malfa e a meno di 500 dalla scuola dell’infanzia di via Gramsci. Si prevede che porterà traffico e inquinamento di mezzi pesanti, rumori e polveri. Non è chiaro al momento quanto tali elementi incideranno sulla qualità ella vita del quartiere perché nella relazione tecnica presentata dall’azienda i calcoli sull’impatto sul circondario sarebbero stati eseguiti solo su Bussero, che è direttamente confinante.

Leggi anche:  Il portavoce dei malati in Europa è di Gorgonzola

Critica a Cernusco

“Non capiamo perché quel fazzoletto di terra sia stato mantenuto a destinazione industriale nel Pgt di Cernusco – ha detto l’esponente ambientalista ed ex assessore cassinese all’Ambiente Tommaso Chiarella – E’ circondato da aree agricole con vincolo strategico, che possono essere danneggiate dalle polveri”.

Osservazioni

Attualmente l’azienda ha presentato a Città metropolitana una Via (valutazione di impatto ambientale). Amministrazioni, cittadini e portatori di interesse hanno tempo fino al 31 agosto per inoltrare osservazioni contro il progetto. Che è quanto l’Amministrazione avrebbe intenzione di fare secondo l’attuale assessore all’Ambiente Fabio Varisco, intervenuto alla serata.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.