Non solo ha imbrattato i muri del paese, ma anche una panchina simbolo del “no” alla violenza sulle donne. E il sindaco non ha usato mezze parole per apostrofare il writer.

Writer in azione a Trezzano Rosa

Il “graffitaro” ha colpito a Trezzano Rosa. Prima sui muri e poi su una panchina rossa dedicata alla lotta alla violenza contro le donne. E il sindaco Daniele Grattieri non l’ha presa affatto bene. Anzi, ha affidato a Facebook un duro sfogo nei confronti del giovane, non esitando ad apostrofarlo “cretino” e a dirgli di vergognarsi.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI