Una corsa non competitiva per festeggiare la canonizzazione di padre Francesco Spinelli. E’ stata organizzata a Rivolta dall’Istituto delle Suore Adoratrici del SS Sacramento e dalla casa famiglia che porta il nome del fondatore.

In festa per don Francesco Spinelli correndo

Una corsa non competitiva su tre percorsi da 5, 8 e 12 chilometri. E’ stata organizzata a Rivolta d’Adda per iniziare i festeggiamenti per la canonizzazione di don Francesco Spinelli. Ad organizzare l’evento sono stati l’Istituto delle Suore Adoratrici del SS Sacramento e la casa famiglia Padre Francesco Spinelli.

Una passeggiata naturalistica

Il percorso più breve della camminata si è svolto nel centro del paese, mentre i due percorsi da 8 e 12 chilometri hanno condotto i partecipanti, numerosi, a compiere un tour naturalistico lungo il fiume Adda in direzione Cassano. E’ stata l’occasione per far conoscere a tante persone la bellezza della figura di don Francesco Spinelli, ma anche il significato e la ricchezza profonda delle sue opere di carità. In modo particolare, la realtà “forte” della casa famiglia, ovvero l’amore per i più fragili.

Leggi anche:  Croce Bianca di Rivolta compie 40 anni e festeggia in grande

A fine corsa festa con i volontari

A dare un mano all’organizzazione dell’evento tanti volontari di Rivolta. Tra questi il Gruppo Alpini e l’Avis. Al termine della camminati i partecipanti sono stati premiati con uno uno zainetto contenente tanti gadget. Un rinfresco fantastico e ricco e tanta musica con la “Tabanus Band” ha concluso la giornata di festa dedicata a don Francesco.