Una folla da Giro d’Italia ha assistito, stamane, all’inaugurazione della ciclabile Melzo-Gorgonzola (2,6 chilometri) connessa ad A58-TEEM (33 chilometri da Agrate Brianza a Melegnano) e intitolata ad Alessandro De Nicola, il 21enne  che, nel marzo del 2014, venne falciato proprio su quel tratto di strada.

Inaugurata la ciclabile Melzo-Gorgonzola

Il protocollo d’intesa fu firmato a febbraio 2014, e  Tem stanziò 1,4 milioni di euro per la realizzazione, peraltro affidata dai Municipi a imprese selezionate con procedure di gara trasparenti, dell’infrastruttura aperta oggi e si premurò di aggiungerla all’elenco delle piste già concordato con Regione Lombardia e Amministrazioni locali alla stipula dell’Accordo di Programma. Nel corso di questi cinque anni si sono susseguiti una serie di tira e molla, soprattutto per quanto riguarda il tratto gorgonzolese, ma alla fine l’opera è stata completata.

In bici dai due Comuni

Questa mattina, domenica 31 marzo 2019, due gruppi di residenti, tirati dai sindaci Antonio Fusè e Angelo Stucchi, si sono mossi dai centri storici per poi ricongiungersi in via Parini e partecipare al taglio del nastro.

Leggi anche:  Un chilo e mezzo di hashish in auto, arrestato

Dedicata ad Alessandro De Nicola

La ciclabile è stata intitolata ad Alessandro De Nicola, 21enne melzese scomparso dopo essere stato investito da un’auto pirata proprio in quel tratto di strada. Oggi, a tagliare il nastro, c’erano anche i suoi genitori.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI