Domani si terrà la cerimonia di intitolazione del parco che sorge sopra l’interramento della Cassanese a Pioltello. Sarà dedicato ai  Bambini e alle bambine di Chernobyl.

Parco della Cassanese ai bimbi di Chernobyl

Domani, mercoledì 26 giugno, alle 17:30,  il sindaco Ivonne Cosciotti, l’assessore all’Urbanistica Saimon Gaiotto e l’assessore alla Cultura Jessica D’Adamo scopriranno la targa che dedica l’area verde tra via D’Annunzio e via Cattaneo ai Bambini e le bambine di Chernobyl. “Intitoliamo il parco alle generazioni di bambini che sono stati e saranno ospiti della nostra città e alla
generosità rara, che i nostri concittadini hanno sempre saputo dimostrare, aprendo le loro case e
accogliendoli come figli”, hanno spiegato.

Anche il Comitato 26 aprile presente alla cerimonia

Ospiti speciali dell’evento saranno i bambini accolti dall’associazione “26 aprile”. “Questa storica associazione – ha detto l’assessore  alla Cultura D’Adamo – è stata uno dei primi esempi di cooperazione internazionale in città. Grazie a loro negli anni molte coscienze si sono risvegliate ed è cresciuta la voglia di solidarietà concreta. Quasi mille bambini sono stati ospitati in 25 anni di attività”. È infatti tradizione dei pioltellesi accogliere ogni anno questi bambini per offrir loro un mese di vacanza e risanamento dalle scorie radioattive, con giochi, gite, giornate in piscina e periodi al mare, a carico dell’associazione e delle famiglie di Pioltello.

Leggi anche:  Attraversa sulle strisce, ma viene centrata da un'auto e finisce in ospedale

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE.