Il laghetto del Parco delle Cave cancellato da una colata di scarti edili. Mobilitazione del neo costituito Comitato di cittadini: “Lotteremo perché ciò non avvenga”.

Il laghetto sarà cancellato

Mobilitazione, a Vimodrone, contro il progetto che prevede la cancellazione di uno dei laghetti presenti nel Plis, quello di Cascina Gabbana, popolato da diverse specie di pesci, di volatili anche pregiati e da volpi. La società proprietaria dell’area ha ottenuto l’ok da parte del Comune a riempire la cava con centinaia di migliaia di metri cubi di materiale frutto di scavi edili.

Protesta dei cittadini

Dal Municipio arrivano rassicurazioni sulla vicenda, sottolineando che il materiale utilizzato per il riempimento sarà “pulito e certificato”. Ma al neo costituito Comitato di cittadini non basta ed è in atto una mobilitazione: “Lotteremo perché ciò non avvenga, vogliamo che il laghetto rimanga così com’è”. In programma già un calendario di iniziative per dire “no” al progetto.

Tutti i dettagli nell’edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell’edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 5 ottobre 2019

Leggi anche:  Piazza Fontana: la storia del commerciante di bestiame che quel giorno partì da Lodi...

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO