La libreria Giunti presso il centro commerciale Acquario di Vignate ha fatto un grande dono alle scuole: centinaia di libri acquistati da diversi benefattori.

La libreria dell’ Acquario regala i libri

Da dieci anni a questa parte le libreria della catena Giunti portano avanti  su scala nazionale il progetto “Aiutaci a crescere…”. Un’iniziativa che era nata per sostenere i bambini colpiti dal terremoto dell’Aquila. Con il passare del tempo, però, la generosità dei benefattori non si è fermata e le donazioni sono continuate a favore del territorio. Il mese d’agosto viene destinato alla raccolta di libri: clienti, enti e privati acquistano dei libri che vengono appositamente messi da parte per le scuole e per gli ospedali della zona.

Oltre 600 libri in dono

La libreria di Vignate continua a ottenere grandissimi risultati, anche grazie alla solidarietà dimostrata dal centro commerciale Acquario che ha partecipato con un’ingente donazione di libri. Alla fine sono stati raccolti circa 330 libri per quattro scuole della Martesana che hanno aderito all’iniziativa promossa (Iqbal Masih di Pioltello, Carlo Levi di Vignate, Giovanni Falcone di Cassina e Grazia Deledda di Gorgonzola)  e altrettanti per i reparti di Oncologia e di Pediatria dell’ospedale San Raffaele di Segrate. Lo scorso anno, invece, a beneficiare del regalo era stato l’ospedale Santa Maria delle Stelle.

Leggi anche:  Emergenza influenza: in arrivo milioni di euro per aumentare i posti letto nei nostri ospedali

Un pomeriggio di divertimento

Ieri pomeriggio, domenica, presso il centro commerciale Acquario si è tenuta la consegna dei regali alle scuole. Il pomeriggio è stato introdotto dalla responsabile della libreria Giunti di Vignate, Clara Ceretti, accompagnata dal collega Andrea della libreria di Peschiera Borromeo. Prima della premiazione si è tenuto un momento di teatro partecipato grazie all’associazione gorgonzolese “La gente del MaGo”. Gli attori hanno portato i bambini presenti nel mondo di Leonardo da Vinci, divertendo e stuzzicando le conoscenze dei giovani studenti. Dopo lo spettacolo spazio alla consegna dei libri a docenti e bambini, e alla merenda offerta a tutti i presenti.

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE.