L’ultimo reduce di Gessate, Domenico Faipò ha festeggiato oggi, venerdì 10 gennaio 2020 il centesimo compleanno.

L’ultimo reduce del paese

Domenico Faipò ha festeggiato oggi, 10 gennaio 2020, il centesimo compleanno. A festeggiarlo nella casa di riposo dove abita si sono recati, oltre ai suoi famigliari, anche il sindaco Lucia Mantegazza, il vice Stella Deponti e  i rappresentanti dei combattenti Piero Frosi e Stella Bertini. A Faipò è stata donata la medaglia del centenario della Grande guerra e un diploma.  Faipò è l’unico gessatese combattente della Seconda guerra mondiale in vita. Ufficiale di Fanteria durante la guerra operò sul fronte russo e dopo i rovesci militari del contigente italiano fu costretto a fare la ritirata a piedi. Attualmente è presidente onorario della sezione della associazione  nazionale combattenti e reduci di Gessate.

 

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE