Medico cambia città: novecento pazienti costretti a fare i pendolari. Sta creando non poche difficoltà il trasferimento dello studio da Carugate a Cernusco sul Naviglio.

Medico cambia città: disagi per i pazienti

Lo studio della dottoressa da questa settimana non si trova più a Carugate, in via Italia: è stato spostato a Cernusco, in via Pontida. Una situazione che sta creando non pochi problemi ai pazienti carugatesi, soprattutto a coloro (anziani e disabili) che non possono materialmente spostarsi da un Comune all’altro per farsi visitare. Per questo il sindaco di Carugate Luca Maggioni ha subito scritto ad Ats per chiedere un suo intervento: o facendo arrivare un nuovo dottore a Carugate, oppure innalzando il tetto massimo di utenti per quei medici rimasti a operare a Carugate. Questo perché i posti disponibili negli altri studi in città iniziano seriamente a scarseggiare.

Tutti i dettagli nell’edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell’edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 4 gennaio 2020.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Leggi anche:  Test gratuiti HIV e HCV al San Raffaele e a Cernusco