Cinque anni fa una bambina ha scoperto di avere il diabete. Da allora la mamma chiede all’Ats che le vengano forniti i dispositivi prescritti dai medici, mai ottenuti.

“Nessun sostegno da Ats”

Da cinque anni, quando ha scoperto che la figlia era affetta da diabete, presenta all’Ats le richieste per i dispositivi prescritte dai medici. “Non abbiamo avuto nessun sostegno, il personale ha sempre trovato qualche scusa per non darceli – ha spiegato la donna, madre di una 14enne di Inzago – Nessuno, però, hai mai messo nero su bianco le motivazioni del rifiuto. Eppure altrove le prescrizioni vengono rispettate”.
La storia completa sul numero della Gazzetta dell’Adda in edicola e online da sabato 29 giugno 2019.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.