La Giunta Comunale di Cologno Monzese ha deliberato l’adesione anche per l’anno scolastico 2018/19 al provvedimento regionale  Nidi gratis, una scelta che permetterà di azzerare la retta di frequenza al nido per molte famiglie in possesso dei requisiti previsti da Regione Lombardia, rimasti invariati rispetto all’anno scolastico appena trascorso.

Nidi gratis, i requisiti

Fondamentale per poter partecipare a questa importante agevolazione è avere un ISEE uguale o inferiore a 20 mila euro, attestare la residenza in Lombardia di entrambi i genitori, che devono ambedue lavorare o fruire di percorsi specifici di politiche attive del lavoro.

La soddisfazione dell’assessore

“Sono molto soddisfatta del servizio comunale degli asili nido –  afferma l’Assessore all’Istruzione Dania Perego – In tre anni abbiamo
messo in atto diverse azioni che hanno portato ad un progressivo potenziamento del servizio. Nel 2016 abbiamo attuato un adeguamento delle  tariffe portando un notevole risparmio alle famiglie colognesi appartenenti alle fasce ISEE intermedie. Nel 2018 il Comune ha saputo aumentare la capienza complessiva degli asili nido  creando 23 nuovi posti. L’adesione anche per quest’anno a questa importante
opportunità offerta da Regione Lombardia, è stata resa possibile da una sapiente gestione delle risorse umane ed economiche, che ci ha permesso di far crescere un servizio prezioso a beneficio delle famiglie colognesi. Un’altra azione concreta che prova la grande attenzione che questa Amministrazione riserva alla famiglia ed alla scuola”.

Leggi anche:  Dopo la partita del figlio, padre insegue e picchia arbitro 17enne

Il 70% degli iscritti ha beneficiato della misura

“L’anno scorso circa il 70% dei bambini iscritti ai cinque asili nido comunali ha beneficiato di questa importante iniziativa – aggiunge il sindaco Angelo Rocchi – Un numero elevato di utenti che conferma la necessità di mettere in campo tutti gli strumenti che le Amministrazioni posso sviluppare a sostegno della famiglia e dell’istruzione. Siamo certi che la risposta sarà notevole anche quest’anno. La riconferma dell’adesione ai Nidi Gratis non è che l’ennesimo passo in avanti che la mia Amministrazione sta facendo nel sostenere e tutelare le fasce più giovani della popolazione”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI