Anche i treni avranno la tariffazione integrata. E’ di questa mattina, giovedì 4 luglio 2019, la notizia che renderà felici molti pendolari.

Nuove tariffe Atm anche per i treni

La questione era sul tavolo da qualche tempo. Molti Comuni della Città metropolitana sono infatti serviti dal treno e dal passante ferroviario e con il biglietto unico dedicato soltanto alla metropolitana sarebbero stati decisamente svantaggiati. Stamattina la svolta.

L’accordo con Regione e Trenord

Anche Regione Lombardia e Trenord alla fine hanno trovato l’accordo per l’inserimento nel sistema di tariffazione integrata. Pertanto anche i tantissimi pendolari dell’Adda Martesana che utilizzano il passante saranno agevolati dalle nuove tariffe, che entreranno in vigore dal 15 luglio.

Esulta Pioltello

Esultano in particolare a Pioltello, dove negli ultimi mesi sono state organizzate anche delle assemblee dedicate all’argomento. “Grazie alla pressione fatta dagli amministratori locali, al l’ottimo lavoro fatto dal sindaco Sala, Città Metropolitana e in particolare dalla consiglierà metropolitana Siria Trezzi, anche Regione e Trenord sono venuti a più miti consigli – ha commentato il vicesindaco Saimon Gaiotto – Finalmente vengono riconosciuti anche ai residenti e ai pendolari che usufruiscono dei servizi del Passante Ferroviario gli stessi diritti di quanti usano autobus e metropolitane gestite da ATM. E’ un passaggio importante per sentirci davvero cittadini della Città Metropolitana. Le richieste di noi pioltellesi finalmente sono state ascoltate”.

Leggi anche:  Emergenza climatica il Comune di Masate si mobilita

Grande gioia è stata espressa anche dalla Lista per Pioltello: “Il risultato è stato ottenuto anche grazie alla mobilitazione del nostro movimento civico , che ha esercitato costante pressione sia sulla Città metropolitana che sulla Regione – hanno detto –   La buona notizia è che nell’accordo i nuovi titoli di viaggio saranno validi non solo su tutta la rete gestita da ATM e dagli altri operatori privati , ma anche sulle tratte della rete ferroviaria gestita da Trenord comprese nell’area del bacino STIBM. Proprio per questo ultimo tassello, la Lista aveva organizzato lo scorso giugno l’incontro BIGLIETTO UNICO O INIQUO: dato che il passante, utilizzato da moltissimi pioltellesi, sembrava escluso dall’accordo. Soddisfazione quindi perché il risultato raggiunto comporterà dal 15 luglio un risparmio per raggiungere Milano per tutti i cittadini pioltellesi e in particolare per i pendolari dato che anche gli abbonamenti beneficeranno di riduzioni di prezzo significative”.

QUI TUTTE LE TARIFFE

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI