Il solco D tracciato da Pedemontana come nuovo attraversamento sull’Adda tra Capriate e Trezzo ha incontrato il parere favorevole dei politici orobici del Partito democratico.

Il nuovo attraversamento sull’Adda di Pedemontana piace ai politici Pd dell’Isola

“Da quando è stato chiuso il ponte San Michele, che collega Calusco a Paderno d’Adda, muoversi nell’Isola bergamasca è diventato un incubo”. E’ il commento degli elementi dell’Isola bergamasca del Partito democratico legato alla critica situazione viabilistica. “Le necessità di nuovi attraversamenti si sono moltiplicate e nelle scorse settimane, presso la Commissione regionale Trasporti, Cal (Concessioni autostrade lombarde) ha presentato un progetto per un nuovo ponte vicino a Capriate e Trezzo nel solco del tratto D di Pedemontana, ma con innesti sulla viabilità ordinaria esistente. Un’ipotesi che appare un’alternativa low cost all’originale, cui eravamo fortemente contrari. Al nostro territorio serve infatti a breve un nuovo attraversamento che sopporti carichi pesanti ed è questo che ci permette di prenderla in considerazione, sempre ammesso che si possa attuare in un paio di anni”.

Il commento del consigliere regionale Niccolò Carretta

“Avendo sollevato il tema dell’attraversamento sull’Adda in Commissione in Regione non posso che condividere la linea del Partito Democratico dell’Isola sull’assoluta necessità di questa opera”, ha commentato Niccolò Carretta consigliere lombardo dei Lombardi civici europeisti. “Quindi valutiamo con estremo interesse lo spunto proposto in Commissione tra Trezzo e Capriate – ha ripreso –  È fondamentale, però, che nel contempo si realizzi la “dorsale” dell’Isola oltre che dare la garanzia che per Milano la linea Bergamo Carnate abbia un raddoppio ferroviario che consenta di collegare il sistema aeroportuale lombardo. È importante che ci si impegni, e su questo mi farò parte attiva, anche per introdurre ed attivare sgravi a imprese, pendolari e aziende della zona; più in particolare Regione potrebbe intervenire direttamente attraverso sgravi sul bollo auto”.

Leggi anche:  Uomo colpito al volto da un flessibile rischia di perdere un occhio

Sorride anche il borgomastro di Trezzo Danilo Villa

“Sono contento che sia gli esponenti orobici del Partito democratico dell’Isola e pure alcuni esponenti della Regione convergano sulla necessità di questo nuovo attraversamento”, ha dichiarato il borgomastro di Trezzo Danilo Villa. “Mi auguro, quindi, che l’opera si possa realizzare davvero in tempi brevi”.

Il Wwf di Trezzo, invece, ha già bocciato le ipotesi A e B di tracciato (clicca qui per leggere la notizia).

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.