Bussa nelle case degli anziani e si offre loro di fare le pulizie per conto del Comune, ma è una truffa. Due episodi segnalati a Trezzano Rosa.

Offre agli anziani di fare le pulizie in casa per conto del Comune ma è una truffa

Si presenta a casa delle persone anziane e poi, con fare gentile, dice di essere un’inviata del Comune e si offre di svolgere pulizie domestiche. Peccato che dagli Uffici hanno negato che sia in atto un servizio del genere. E sembrano essercene state almeno un paio di segnalazioni nei giorni scorsi legate a questa persona, sui cinquant’anni, che gira per il paese a bordo di uno scooter.

Le segnalazioni sono state fatte dallo stesso sindaco

«Il primo episodio si è verificato mercoledì – ha spiegato il sindaco Daniele Grattieri – Sono stato informato via e-mail da una cittadina la quale mi ha comunicato che la presunta buona samaritana si è presentata all’abitazione della madre novantenne, residente in via Garibaldi. Per fortuna l’anziana non c’è cascata e quindi la figlia ha pensato bene di avvisare il sottoscritto e la Polizia Locale. Dopodiché ho saputo che un altro caso si è verificato nell’abitazione di un anziano residente in via Aldo Moro (tra l’altro, molto vicina a via Garibaldi). Ribadisco che il Comune non sta inviando nessun addetto delle pulizie; è palesemente un tentativo di accedere alle case dei nostri anziani per compiere degli illeciti. Prestate attenzione, passate parola e in caso fosse necessario, avvisate le Forze dell’ordine».

Leggi anche:  Trezzano Rosa, stop al campo sintetico fino al 2020

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.