Grande festa per l’open day della scuola primaria di via Bologna a Melzo. Ieri mattina, sabato, porte aperte alla scoperta dei tesori del plesso.

Open day in via Bologna

Una scuola elementare capace di stupire. Non tanto per le sue mure, ma per quello che vi sta dentro: passione, amore per l’insegnamento e voglia di mettersi in gioco. Questi i “tesori” nascosti che lo staff che ha organizzato l’open day ha voluto mostrare alle famiglie e ai futuri iscritti.

Un valore aggiunto in più

A spiegare quale sia il valore aggiunto in più di via Bologna ci ha pensato il preside Andrea Caspani, stupito dall’impegno profuso nell’organizzazione dell’open day. “Tutte le insegnanti sono presenti e ognuno di loro ha dato il suo contributo con creatività, fantasia e amore – ha detto – Bello poi il coinvolgimento dei genitori che per la loro scuola si sono dati da fare. Un attestato di stima e il riconoscimento della qualità dell’offerta di questa nostra scuola”.

Leggi anche:  Carnevale 2019 Melzo in festa come a Viareggio GALLERY

La mattinata

Due i turni di visita alla primaria. Docenti e genitori hanno organizzato vari appuntamenti. Tra laboratori di lettura, di coding, di informatica e un rinfresco finale i bambini hanno potuto toccare con mano non solo la scuola, ma anche lo spirito che vi si respira. Un edifico storico, certo, un po’ vecchio (anche se il preside ha annunciato che per l’anno prossimo è in preventivo l’imbiancatura di tutte le pareti), ma dall’anima generosa. Bello lo slogan scelto per l’evento: “Formazione come diritto in una scuola di qualità, aperta a tutti, attenta a ciascuno”.

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE.