Operazione restauro per il Santuario di Sant’Anna a Grignano. I lavori dovrebbero iniziare in primavera e costeranno circa 100mila euro.

Operazione restauro

Recuperare il Santuario per dedicarlo ad attività pastorali in modo più frequente di quanto non accada oggi. E’ questa l’intenzione del parroco di Grignano che vorrebbe sistemare la chiesa di Sant’Anna che necessita di lavori soprattutto per quanto riguiarda il tetto. Edificio sacro cui i grignanesi sono molto legati, il Santuario si trova dagli anni ’60 chiuso nel perimetro della Bayer mentre da tempo è stata chiusa anche la strada di accesso da Grignano.

LA NOTIZIA SUL GIORNALE IN EDICOLA E ANCHE NELL’EDIZIONE SFOGLIABILE ONLINE PER SMARTPHONE, TABLET E PC DA SABATO 9 NOVEMBRE

 

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE