Ha soli 19 anni eppure ha già inventato un oggetto rivoluzionario in ambito medico. E il merito va alla gorgonzolese Eleonora Delfrate, studentessa brillante che ha ideato un pacemaker che non richiede alimentazione elettrica.

Un pacemaker made in Gorgonzola

E’ stato con questo progetto che Eleonora ha conquistato il primo premio al concorso internazionale “Sustainenergy” promosso da  Eilat-Eilot Renewable Energy. Il suo pacemaker è già stato prodotto e le è stato anche chiesto di realizzare una startup, ma Eleonora ha le idee chiare: “Prima voglio laurearmi alla Facoltà di Fisica della Statale di Milano”.

Per saperne di più leggi la notizia integrale sul giornale in edicola o nella versione sfogliabile per Pc, Smartphone e tablet

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE.