Piscina scoperta: i lavori per riaprirla partiranno in autunno. Taglio del nastro in programma nel 2021. Intanto ci sono buone notizie anche per le vasche coperte.

Piscina scoperta: si va verso l’avvio dei lavori

L’Amministrazione comunale di Sesto San Giovanni ha chiuso l’iter delle gare per l’affidamento delle concessioni per la riqualificazione e gestione della piscina scoperta Carmen Longo e delle piscine coperte Olimpia e De Gregorio. Per quanto riguarda il lido estivo di via Bixio, chiuso dal 2015, a occuparsi del cantiere sarà l’impresa Ad Maiora Srl, di cui fa parte anche la Pro Sesto. Sul fronte delle altre due strutture natatorie di via Saint Denis (chiusa dallo scorso inverno su disposizione dell’Ats) e di via Marzabotto, invece, la rinascita sarà targata H2O Ssd, società sportiva dilettantistica di Muggiò, capogruppo in raggruppamento temporaneo di concorrenti con Artedil Srl e Ptech Srl.

La Carmen Longo

Il progetto per la Carmen Longo prevede di “rigenerare l’attività natatoria estiva in un sistema vitale di aggregazione pubblica che viva tutto l’anno”, anche con spazi sportivi multifunzionali, aree verdi, ristorazione e bar. Gli edifici esistenti saranno abbattuti, per realizzare ex novo un nuovo complesso “in grado di recepire i bisogni della collettività con particolare attenzione a bambini e famiglie”, hanno spiegato dall’Amministrazione sestese. I primi cantieri sono previsti per l’autunno di quest’anno, mentre l’apertura secondo le indicazioni del progetto si prevede per la primavera-estate del 2021.

Leggi anche:  A Madesimo questo weekend si scia gratis

Le piscine coperte

In merito alle piscine coperte, il piano di rinascita (e ristrutturazione) sarà portato a casa anche grazie alla collaborazione finanziaria di Regione Lombardia, tramite un accordo di programma. Dei complessivi 7 milioni che saranno messi sul tavolo, 5,5 saranno del privato, mentre 1,6 milioni di euro saranno del Pirellone. I progetti prevedono riqualificazioni profonde delle due piscine attraverso demolizioni, nuove costruzioni, nuove vasche, la riorganizzazione degli spazi e la sistemazione delle aree esterne. Anche per le piscine coperte si prevede l’inizio dei lavori per l’autunno di quest’anno.

“Soddisfatti del lavoro svolto”

“Siamo molto soddisfatti per come stanno procedendo i percorsi per le riqualificazione delle piscine coperte e della piscina scoperta Carmen Longo – ha commentato il sindaco Roberto Di Stefano – Ci avviciniamo spediti all’inizio dei lavori. E’ evidente la svolta impressa dall’Amministrazione in merito agli impianti sportivi, con la collaborazione con privati e passando per progetti ambiziosi. Stiamo costruendo un futuro per strutture storiche del territorio e a cui i sestesi sono molto legati. Teniamo molto alla rinascita di questi impianti, vogliamo ridare alla città piscine moderne, rispettando le promesse fatte”.