Vigili urbani schierati, Arma dei carabinieri presente, gonfalone e dirigenti del Comune ad accompagnare il sindaco e la sua Giunta. Momento ufficiale oggi a Melzo per l’arrivo del Prefetto di Milano.

Prefetto di Milano in visita a Melzo

Lo aveva promesso e ha mantenuto la parola. Oggi, lunedì 25 marzo, il prefetto di Milano Renato Saccone ha raggiunto Melzo per la sua prima visita ufficiale in Martesana. Un mese fa era già stato a Pioltello, ma quella volta fu una visita più informale per un sopralluogo nel quartiere Satellite. Oggi invece non solo ha voluto girare la città, ma ha anche chiesto di organizzare un momento di incontro con tutti i sindaci dell’area omogenea Adda-Martesana.

Alla scoperta della città

Un pomeriggio in tour per le aziende e le realtà di Melzo. Il sindaco Antonio Fusè infatti ha proposto il sopralluogo presso la multinazionale della logistica Sogemar, una capatina al cinema Arcadia e infine una visita alla nuova biblioteca di via Agnese Pasta. Tre realtà che, in differente maniera, sono fiori all’occhiello per Melzo.

Leggi anche:  Con il peso del bue la festa è entrata nel vivo

Con tutti i sindaci

La visita in Martesana si è conclusa alle 18 presso il Palazzo Trivulzio quando, in Sala Vallaperti, ha incontrato tutti i sindaci del territorio. Il prefetto ha ricordato le priorità del suo mandato, tra cui le pari opportunità e  la lotta alle infiltrazioni mafiose.

In chiusura ha ricordato l’appuntamento della prossima settimana quando a Pioltello sarà firmato il patto tra i sindaci per la  Polizia Locale spiegando come la collaborazione tra sindaci è fondamentale per ovviare alla carenza di risorse.

 

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE.