Prolungamento metro: parte il cantiere del capolinea di Bettola. Nei prossimi giorni verranno eseguiti i primi interventi: tre anni di tempo per far nascere il nuovo hub.

Prolungamento metro: si “corre” verso Bettola

Ad annunciare l’avvio dei lavori è stato il Comune di Cinisello Balsamo, sul quale ricadrà a livello territoriale quello che sarà il nuovo capolinea della Linea Rossa. Sorgerà infatti all’interno del centro commerciale Auchan (chiuso da anni) che si affaccia sulla Ss36. Non solo negozi: la struttura, infatti, fungerà da nodo di interscambio gomma/ferro, con la creazione di parcheggi per auto e bici per i passeggeri della metro. Qui le linee guida del progetto legato al Piano integrato Bettola. Ad oggi, Metropolitana Milanese sta eseguendo gli scavi della galleria tra il quartiere Restellone di Sesto San Giovanni (dove sorgerà una nuova fermata della M1) e Bettola. E’ di settimana scorsa il cedimento di una parte della galleria in costruzione, che per fortuna non ha provocato feriti tra i lavoratori impegnati nei lavori e ritardi sul cronoprogramma del cantiere.

L’allestimento del cantiere

“I primi lavori, che per la loro complessità saranno suddivisi in diversi lotti, prenderanno il via in questi giorni dopo un lungo iter durato circa tre anni per ottenere tutte le necessarie autorizzazioni di carattere urbanistico, ambientale, commerciale e viabilistico, e ha visto coinvolti oltre all’Amministrazione di Cinisello Balsamo e gli operatori, anche i Comuni di Milano e Monza, Regione Lombardia, Città Metropolitana, MM Spa e i diversi enti gestori delle autostrade – hanno spiegato dal Comune di Cinisello – In questa prima fase, le opere riguarderanno l’allestimento del cantiere, la posa delle recinzioni, i primi scavi di sbancamento e la realizzazione dell’impianto fognario”.

Leggi anche:  Cernusco, è iniziata l'avventura di Città europea dello Sport del 2020

Tre anni per ultimare i lavori

Per avviare il cantiere sarà necessario chiudere la via Padre Pio di Cinisello Balsamo, che collega via Bettola a via Galilei. “Questi interventi sono propedeutici alla realizzazione del parcheggio di interscambio per la M1 e futura M5 con 1.500 posti auto – hanno aggiunto dall’Amministrazione di Cinisello – Il progetto complessivo, che comprende la riqualificazione del centro commerciale Auchan con spazi polifunzionali di intrattenimento, servizi e la costruzione di un polo direzionale, vedrà la sua ultimazione in circa 3 anni di lavori”.