L’Amministrazione comunale di Segrate ha approvato il nuovo Piano di Intervento per la riqualificazione del quartiere stazione, dopo lunghe e complesse trattative con l’operatore che aveva richiesto una variante al progetto.

Quartiere Stazione, si parte

Si sblocca quindi dopo 10 anni una situazione di stallo e disagio sia per i residenti del quartiere, sia per i pendolari che ogni giorno frequentano la stazione.  Ora finalmente tutta l’area sarà interessata da interventi di rinnovamento: una nuova stazione moderna per i viaggiatori, con bar, biglietteria e servizi; una ciclostazione per custodire le bici; una nuova area verde attrezzata; un nuovo parcheggio razionalizzato.

“L’ingresso che Segrate merita”

“La stazione sarà finalmente la porta di ingresso alla città che Segrate merita – commenta il sindaco Paolo Micheli – Abbiamo trovato una situazione di disagio e abbandono, promettendo ai residenti di sbloccare la situazione. Dopo un lungo e duro lavoro ce l’abbiamo fatta, grazie all’impegno dell’ufficio tecnico guidato dal bravo assessore Roberto De Lotto. L’operatore si sta già muovendo per la fase progettuale, in modo da arrivare pronto alla firma della convenzione, che avverrà in tempi brevi, al massimo entro 6 mesi”.

Leggi anche:  Ludopatia, come il vizio del gioco ha rovinato una famiglia

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI