Blitz della Polizia Locale e dei carabinieri del reparto antisommossa di Milano in via Guarnerio a Trezzo sull’Adda.

Nel corso della mattinata i militari hanno dato seguito a un’ordinanza di sgombero emessa del Comune per acquisire un’area diventata di proprietà pubblica, dopo che nel corso di una serie di ispezioni, risalenti allo scorso anno da parte dell’Ufficio tecnico, erano stati segnalati abusi edilizi.

Alla fine gli abitanti del campo, stanziali e da anni residenti in città, hanno rimosso due roulotte, due camper e un modulo abitativo per lasciare l’area sgombra alla Forza pubblica.

Dopodiché, gli operai del Comune hanno posizionato dei newjersey attorno al perimetro del campo e prossimamente rimuoveranno le piante che ostacolano alla vista il perimetro dell’area diventata pubblica.

“Mi ritengo molto soddisfatto dell’intervento – ha commentato il sindaco Danilo Villa – Il tutto è avvenuto senza particolari tensioni fra gli occupanti e le forze dell’Ordine che hanno dimostrato ancora una volta la loro alta professionalità e competenza. Abbiamo fatto un altro passo nella direzione della legalità e della sicurezza”.

Leggi anche:  Bambini di tre anni "esodati" dall'asilo nido

Le foto e l’articolo completo sul numero del giornale in edicola e on line nello sfoglaibile per smartphone, tablet e pc da sabato 8 luglio.