Era stato bruciato: rispristinato il contenitore per raccogliere vestiti per i poveri. Humana si è mossa subito dopo i danni causati da un petardo.

Contenitore bruciato: subito sistemato

Poco prima di Capodanno a Segrate qualche incivile aveva lanciato un petardo, scatenando un incendio. Le fiamme avevano bruciato due auto e un cassonetto di Humana People to People Italia onlus. Il sodalizio si è messo immediatamente all’opera per porre rimedio e permettere ai cittadini di continuare a donare vestiti alle persone in difficoltà. Il contenitore è stato sostituito oggi, lunedì. “La nostra organizzazione è indignata e rattristita per l’episodio: atti come questo vanno a danno dell’attività solidale che è al centro del nostro operato e sono da scongiurare”.

Contiamo sul supporto della città

“Contiamo sul supporto dei cittadini di Segrate che da sempre si dimostrano particolarmente generosi e attenti verso l’attività di cooperazione internazionale e gli obiettivi promossi dalla nostra organizzazione e siamo certi che continueranno a compiere gesti di solidarietà donando i propri indumenti a Humana – ha aggiunto la onlus -. Esprimiamo grande sgomento e rammarico per i cittadini che, a causa di questo gesto di così basso profilo, hanno perso le loro auto”.

Leggi anche:  Emergenza treni Lombardia, convegno Pd: “Servizio va messo a gara”

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.