Una grande manifestazione per dire tutti insieme no alla violenza sulle donne. Domani, sabato 12 ottobre, l’Adda Martesana si mette in marcia.

No alla violenza sulle donne

A poche settimane dal femminicidio di Pozzo d’Adda, dove una 26enne è stata strangolata dal compagno di 46 anni, l’Adda Martesana si mette… in marcia. Domani mattina, sabato, è in programma la prima edizione di #nonchiuderegliocchi, camminata non competitiva per dire no alla violenza. Quattro i punti di partenza (ritrovo alle 8.30), a Cernusco sul Naviglio (piazza Unità d’Italia), Pioltello (piazza dei Popoli), Melzo (ciclostazione) e Trezzo sull’Adda (piazza Cereda- Concesa).

Casi in aumento

A organizzare l’evento è la rete Viola, nata nel maggio 2018 e che da allora ha ricevuto la bellezza di 187 richieste di aiuto. In pratica una ogni tre giorni. E, secondo l’associazione trezzese Mariposa (che collabora con la rete) le chiamate si sono intensificate dopo l’episodio di Pozzo. Anche il nostro territorio, dunque, non è immune da questa piaga, come dimostra anche l’ultimo episodio, successo proprio oggi a Cernusco (LEGGI QUI L’ACCADUTO).

Leggi anche:  Oggi neve anche in Martesana (ma non è “Big snow”) PREVISIONI METEO

I numeri, le specifiche, le interviste e il programma della giornata sul numero di domani, sabato, della Gazzetta della Martesana e della Gazzetta dell’Adda, sulle quali dedichiamo ampio spazio all’argomento

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI