Venerdì 17 maggio è in programma uno sciopero nazionale generale dei trasporti. E anche nelle nostre zone non mancheranno i disagi.

Sciopero nazionale 17 maggio

Sarà un venerdì di passione per chi viaggia sui mezzi pubblici. Lo sciopero generale nazionale coinvolgerà anche le nostre zone e non mancheranno certamente i disagi per gli utenti.

Atm, stop serale

Chi si muove con autobus e metropolitane gestiti da Atm dovrà rientrare presto dal lavoro per non rischiare sorprese. L’Azienda dei trasporti pubblici milanese ha annunciato l’adesione allo sciopero dalle 18 alle 22. QUI è possibile consultare la percentuale di adesione del personale Atm.

Trenord e Italo

Per quanto riguarda il trasporto su binari, invece, l’orario durante il quale i lavoratori di Italo e Trenord si fermeranno è dalle 9 alle 17.
Trenord ha annunciato che le fasce orarie di garanzia, dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21  non sono coinvolte dallo sciopero. Viaggeranno i treni che, con orario di partenza dalla stazione di origine prima delle 9, arrivino alla destinazione finale entro le 10.

Leggi anche:  Cernusco città turistica. Così arriva la tassa di soggiorno

Autobus sostitutivi “no-stop” saranno istituiti limitatamente ai soli collegamenti aeroportuali di “Milano Cadorna – Malpensa Aeroporto” e “Malpensa Aeroporto – Stabio” in caso di non effettuazione dei treni. Da Milano Cadorna gli autobus partiranno da via Paleocapa 1.

Al fine di diminuire i disagi causati ai viaggiatori di Ntv è stato pubblicato un elenco dei treni garantiti durante lo sciopero nazionale. Per avere informazioni più dettagliata si consiglia di monitorare il sito o di contattare Italo Assistenza al numero 892020.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI