Scuola dell’infanzia ottocentesca trasformata in un istituto a consumo vicino allo zero a Melzo. Il Gestore servizi energetici ha erogato a 500mila euro.

Scuola dell’infanzia a consumo zero

Una scuola ottocentesca trasformata in un istituto a consumo vicino allo zero. E’ quanto realizzato a Melzo con la ristrutturazione dell’asilo Umberto I finanziato con 1,8 milioni da Tangenziale esterna Spa. La trasformazione ha meritato anche un contributo di 500mila euro da parte del Gestore Servizi energetici che lo ha consegnato al Comune di Melzo ieri, venerdì 27 settembre 2019, in occasione del Friday for future e lo sciopero contro i cambiamenti climatici.

Qualità dei lavori

La qualità dei lavori realizzati alla scuola dell’infanzia avevano convinto il Gestore dei servizi energetici a individuare l’istituto come opera.manifesto delle modalità di riconversione a basso impatto che consentono agli enti pubblici di accedere ai benefici economici stanziati dallo Stato. Ieri, venerdì, diversi amministratori locali e cittadini si sono dati appuntamento a Melzo per assistere alla cerimonia di consegna del contributo anche con l’obiettivo di metter a fuoco il tema delle agevolazioni grazie alle informazioni fornite dai rappresentanti di Gse.

Leggi anche:  Frontale di Gorgonzola, ancora grave una delle donne

 

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE