Sette mesi senza un bagno pubblico. Prosegue il disagio per Ambulanti e avventori il giovedì mattina durante il mercato a Cassano d’Adda.

Sette mesi senza un bagno pubblico

«Sono passati sette mesi da quando siamo saliti in Comune, segnalando che il bagno pubblico di via Gioacchino Rossini era guasto. Alla fine l’Amministrazione ha trovato i 1.500 euro necessari per ripararlo, ma i lavori non sono ancora iniziati. Ci sembra che sia passato un po’ troppo tempo da allora e senza contare che questo periodo l’abbiamo vissuto senza alcun servizio sostitutivo, nemmeno quello di un Wc chimico che normalmente per legge si installa durante le sagre di paese». Così Nicola Zarrella presidente degli ambulanti. Ma questa è solo la prima di una serie di criticità segnalate dai mercatali.

Leggi l’articolo completo sul prossimo numero della Gazzetta dell’Adda in edicola da sabato 28 settembre e nello sfogliabile online

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.