Silvia Sardone fa il pieno di preferenze e vola a Bruxelles. Quasi 4mila voti personali nella sola Sesto San Giovanni. E in città il Centrodestra sfiora il 50 per cento, mentre la Lega è il primo partito.

Silvia Sardone eletta all’Europarlamento

Silvia Sardone è la donna della Lega più votata nella Circoscrizione Nord Ovest. Un risultato che le ha permesso di staccare un biglietto aereo per l’Europarlamento. E’ stata la stessa ex “pasionaria” di Forza Italia ad annunciare la sua elezione. E la Sardone non ha nascosto l’entusiasmo. “Ottengo un risultato clamoroso, inaspettato, meraviglioso. Ho i brividi addosso per l’affetto che mi avete dimostrato – ha commentato su Facebook, ringraziando Matteo Salvini per averla candidata lanciando un messaggio non troppo velato al suo ex partito e ai colleghi leghisti che non avevano digerito la sua ‘discesa in campo’ con la maglia del Carroccio – In un solo mese di campagna nella Lega, grazie al vostro fantastico supporto, vengo eletta con un numero di preferenze straordinario. Una gioia che non so spiegare. Per me è un grandissimo motivo di orgoglio, vorrei ringraziarvi uno a uno. E’ anche una riscossa personale oltre a essere un insegnamento: con il lavoro, la passione, la grinta e il coraggio si possono raggiungere traguardi che sembravano irraggiungibili. Pensate che io 3 anni fa di questi tempi ero solo una consigliera di zona a Milano e ora con dedizione, costanza, tanto territorio e il vostro aiuto, sarò una vostra rappresentante a Bruxelles”.

Leggi anche:  Stomaco asportato per un tumore inesistente: chirurghi a processo

“Il Centrodestra a Sesto avanza”

Un’elezione, quella delle Sardone, che non poteva che essere accolta con entusiasmo anche da colui che – in prima persona e apertamente – aveva fatto campagna elettorale per lei, venendo attaccato per quella lettera inviata ai sestesi nella quale, in fascia tricolore e con la foto di famiglia, invitava a votare per la Lega: il compagno e sindaco di Sesto San Giovanni  Roberto Di Stefano, ex forzista anch’egli, anche se – per il momento – rimane senza tessere di partito in tasca. “Il Centrodestra ottiene un risultato meraviglioso e clamoroso – ha spiegato Di Stefano, sempre sui social – Siamo al 46%, ben nove punti in più del risultato delle politiche di un anno fa. Battiamo in maniera nettissima la Sinistra. Un costante aumento di consensi, frutto anche di un evidente consenso degli elettori nei confronti della nostra Amministrazione. Un grazie speciale anche per il gigantesco risultato di Silvia che viene eletta all’Europarlamento e ottiene 3.817 voti a Sesto San Giovanni, risultando la più votata in assoluto in città! Grazie di cuore a tutti voi, andiamo avanti con ancora più impegno!”.