Il tema dello spreco alimentare è sempre di grande attualità. I dati sono preoccupanti, ma le nuove generazioni sembrano maggiormente sensibili all’argomento.

Spreco alimentare, numeri allarmanti

Ogni anno in Italia si spreca cibo per oltre 15 miliardi di euro. Una cifra impressionate. A fare la parte del leone sono i prodotti deperibili, frutta, verdura e latticini. Il grosso dello spreco avviene tra le mura domestiche, anche se oggi il 70% dei genitori afferma di affrontare un percorso educativo con i figli. E in effetti, se nel 2014 un italiano su due affermava di buttare cibo in pattumiera una volta al giorno, oggi la percentuale è scesa sino all’1%.

Le scuole

Tante le iniziative di sensibilizzazione nelle scuole. Questa settimana è stata dedicata al “Donacibo”, raccolta per i più bisognosi dal doppio significato: aiutare chi è in difficoltà e non sprecare il cibo a casa. Abbiamo chiesto ai bambini di alcune classi di scrivere per la Gazzetta dei pensieri dedicati all’argomento. Li trovate sul giornale in edicola da sabato 30 marzo.

Leggi anche:  Emergenza maltempo, un fiume di fango nell'Isola Bergamasca

Le ricette anti-spreco

Abbiamo poi affrontato l’argomento con degli “esperti”: uno chef, una cuoca e un’insegnante di cucina. Che, oltre a darci qualche consiglio, ci hanno dedicato sei ricette che potete riprodurre a casa in modo da trasformare gli avanti in saporiti manicaretti.

Sei pagine sull’argomento sulla Gazzetta della Martesana e sulla Gazzetta dell’Adda in edicola da sabato 30 marzo.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI