Al posto degli orti abusivi nascerà una azienda agricola di giovani. A Vimodrone il Comune ha ordinato la rimozione delle strutture non autorizzate.

Start up al posto degli orti abusivi

Ruspe e operai sono all’opera tra via Cadorna e XI Febbraio per rimuovere gli orti abusivi presenti nel campo di proprietà comunale. “L’area sarà poi assegnata alla start up agricola vincitrice del concorso “Selezione di idee imprenditoriali Innovative”, inserito all’interno del Progetto Bang Xo del 2017, selezionato e finanziato da Regione Lombardia nell’ambito dei Piani di Lavoro Territoriali e sulle Politiche Giovanili”, ha spiegato l’Amministrazione.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO