Stasera l’appuntamento è con Presa Diretta, il programma di inchiesta su Rai 3 di Riccardo IaconaCristina De Ritis. La seconda puntata della stagione sarà incentrata sui soldi pubblici, per capire se vengono spesi bene e se le “regole del gioco” sono le stesse per tutti. E a fare scuola in termini positivi sarà… la scuola di Melzo.

Presa Diretta indaga

Centoquindici miliardi di euro sono i soldi che ogni anno vengono spesi in appalti nel nostro paese, quasi il 7% dell’intero Prodotto Interno Lordo. Presa Diretta ha fatto un viaggio in Italia per analizzare opere pubbliche e infrastrutture. Tra i casi negativi ci sono la Salerno – Reggio Calabria ma tante altre sono le indagini aperte dalla Procura.

Melzo esempio positivo

Anche in Italia ci sono esempi positivi.  Melzo, per esempio, finirà su tutti gli schermi italiani per presentare la nuova scuola elementare costruita rispettando un nuovo modello  digitale, il metodo Bim. L’impresa privata ha guadagnato di più, l’Amministrazione locale ha risparmiato e la collettività ha un’opera di qualità.

Leggi anche:  Soccorso un bambino di 8 anni SIRENE DI NOTTE

Con la puntata “Appalti fuori controllo” di Presa Diretta, la città si erge a esempio di un nuovo metodo virtuoso di fare politica e impresa locale.